comunicato stampa
09/07/2021 By Gianclaudio Romeo Non attivi

Successo per il raduno regionale seven

Presente il coach Italseven Vilk: “C’è potenziale in Campania”

Napoli – Si è tenuto nel pomeriggio di ieri giovedì 8 luglio presso lo stadio “Alfredo Dell’Oste” (ex Pacevecchia) di Benevento, il raduno regionale di rugby seven dedicato alle categorie Under 19 Maschile e Femminile.

Oltre ottanta le presenze complessive registrate, divise tra tecnici, dirigenti, ma soprattutto circa cinquanta atleti provenienti da Calabria, Campania e Molise che hanno vissuto una full immersion nella versione olimpica del gioco dalla palla ovale. Pomeriggio intenso per i presenti tra didattica, formazione, allenamento e torneo finale.

Presenti al raduno il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby Seven Andy Vilk, il Manager Italseven Orazio Arancio, l’atleta sannita degli Azzurri di rugby a sette Giovanni D’Onofrio in forza allo Zebre Rugby Club e lo storico capitano Italdonne Silvia Gaudino.

L’incontro di Benevento è stato un’importante conferma della voglia e del potenziale che esiste per l’attività Sevens” – commenta coach Andy Vilk – “Tra didattica e verifica in campo i migliori giovani del territorio hanno avuto l’opportunità di conoscere in maniera approfondita il rugby a sette impegnandosi davvero tanto, imparando un modo nuovo di creare e sfruttare gli spazi e migliorando le loro skills da rugby a 15”.

Con le imminenti Olimpiadi di Tokyo in cui il Rugby Seven sarà tra gli sport più attesi dopo i successi di Londra e Rio, e con la stagione rugbistica nazionale in pieno cantiere, Vilk ribadisce l’interesse crescente sulla disciplina: “Vedere quasi cinquanta atleti sul campo in questo periodo è stato davvero molto bello: è sicuramente un buon segnale in vista di quando ritorneremo per il prossimo appuntamento. Ad Aprile abbiamo tenuto un importante convegno online con il Comitato FIR Piemonte, ed ora con il successo qui in presenza in Campania, ci consente di perseguire con entrambe le modalità per organizzare questi incontri in più regioni possibile, soprattutto quando riprenderà l’attività a pieno regime”.

Sulla medesima linea d’onda entusiastica il Presidente del Comitato Regionale Campania della Federazione Italiana Rugby Giuseppe Calicchio: “L’evento è riuscito grazie alla folta presenza di atleti che hanno risposto all’invito con determinazione ed impegno nonostante le elevate temperature a tratti proibitive della giornata. L’atmosfera estremamente positiva della manifestazione non è da intendersi come suggello a chiusura della stagione, ma anzi come trampolino per l’anno sportivo appena iniziato”.

Un momento del raduno. Di spalle coach Andy Vilk
Print Friendly, PDF & Email